Destinazione: Thailandia

Il Nord Thailandia


Tempio Bianco

Il Nord della Thailandia è un invito a scoprire le radici di questo Paese. In questo ampio territorio solcato da valli e montagne si incontrano importanti testimonianze storiche e culturali, villaggi dove il tempo sembra essersi fermato, etnie e popolazioni che seguono  i ritmi delle stagioni adeguandovi riti e feste tradizionali.

Situata circa 700 km a nord-ovest di Bangkok, Chiang Mai è oggi una città in continua espansione che conta circa 140.000 abitanti. "La rosa del nord" è incastrata in una valle verde e lussureggiante dominata dalla presenza del monte Doi Suthep, alto quasi 1700 metri, ed offre un panorama che ha affascinato i turisti di tutti i tempi e per il quale durante l’ Ottocento venivano affrontate foreste e percorsi fiumi pur di giungervi.
La città nacque nel 1296 per opera di re Mangrai che la volle a forma di conchiglia in onore del dio Vishnu, apparso sul luogo in forme simboliche, considerate di buon auspicio. Oggi a Chiang Mai il nuovo si mischia al vecchio con molta grazia, il fiume Ping imperturbabile continua ad attraversare la città, ma l’antica pianta a forma di conchiglia non è più neppure lontanamente percepibile. Il centro è molto vivace e sembra moltiplicare le occasioni di festa con sfilate di carri, balli e cortei colorati per la gioia dei turisti.

Solo a partire dagli ultimi decenni del secolo scorso il piccolo centro storico di Chiang Rai, che si trova all’estremo nord della Thailandia, sembra aver recuperato ricchezza e dinamismo grazie al turismo e ai traffici del cosiddetto "triangolo d’oro". Nel 1262 re Mangrai scelse questo luogo strategico, vicino alla Birmania, per costruire un centro fortificato che si trasformò ben presto in un fiorente snodo di commerci. Nei secoli tuttavia la città rimase vittima delle frequenti guerre con la Birmania e durante l’800 era quasi completamente decaduta e disabitata.
Oggi da Chiang Rai hanno inizio molte escursioni e trekking per le montagne del Nord che offrono paesaggi mozzafiato e spesso interessanti possibilità di incontro con la cultura di alcuni villaggi tribali.


Stai per viaggiare con Dimensione Turismo?
Compila il consenso al trattamento dei dati sensibili.